Patata a pasta gialla 1 kg

3,40

1 kg
3,40€/KG

Le patate a pasta gialla hanno un colore intenso, polpa compatta e sono ottime per i contorni. Trattengono bene l’umidità e non sfarinano come quelle a pasta bianca.

Zona di Produzione:

2 disponibili

Questo prodotto sarà ritirato dal corriere il 11 Giugno
Ordina entro 3 Hours 56 Minutes e ricevi il pacco tra il 12 Giugno e il 13 Giugno

Periodo di coltivazione e storia

La Solanum tuberosum L., questo il nome della patata, è una pianta originaria del sud America in particolare della zona delle Ande. Coltivata già nel periodo precolombiano, fu introdotta in Europa dagli Spagnoli verso il 1570. Il nome deriva, infatti, dallo spagnolo che lo riprese direttamente dalla lingua nahuatl: potatl.

Le patate al loro arrivo furono scambiate per tartufi e furono usate come piante ornamentali dei giardini botanici. Il granduca Ferdinando II de’ Medici, ricevette nel 1667 dei tuberi in regalo dalla Spagna e li fece piantare a Firenze nel giardino di Boboli e nell’orto dei Semplici solo con questo scopo.
Comparvero sui mercati all’inizio dell’1800 e in molti casi furono regalate alla popolazione proprio per convincere al consumo. In Toscana fu il Granduca Ferdinando III che spinse alla coltivazione della patata. Si era compreso che era una coltivazione buona non solo per gli animali, come era stata fino ad allora, ma anche per combattere la carestia.

Qualità organolettiche

La patata a pasta gialla è ricca di beta carotene che ne dà la colorazione. Contiene amido e 100 gr di patate apportano circa 78 calorie con un indice glicemico alto. Potassio, magnesio, fosforo, calcio, zinco, rame, ferro sono presenti in quantità variabile come anche le vitamine in particolare la vitamina C, la vitamina B6 e i folati.

Un prodotto che si conserva al buio e al fresco a 6-7 °C per evitare la formazione dei germogli e quindi la produzione di solanina, un glicoalcaloide tossico che normalmente sta nel fusto e nelle foglie della pianta.

Usi

La patata è facile da digerire, ottima per chi ha problemi di stomaco e per chi ha bisogno di energia senza appesantirsi.

Sono adatte per essere lessate, fatte arrosto, fritte ma non sono adatte ai ripieni o ai purè. Le cultivar sono tante, alcune crescono bene in terreni di montagna, altre in quelli più facili e sciolti.

Valori per 100 grammi

Acqua (g) 80.6
Energia (kcal) 72
Energia (kJ) 303
Proteine (g) 2.0
Lipidi (g) 0.1
Carboidrati (mg) 16.0
Amido (g) 13.5
Zuccheri solubili (mg) 1
Fibra totale (mg) 0.96
Saccarosio (g) 0.76
Glucosio (g) 0.19
Fruttosio (g) 0.14
Sodio (mg) 7
Potassio (mg) 570
Calcio (mg) 10
Magnesio (mg) 28
Fosforo (mg) 54
Ferro (mg) 0.6
Rame (mg) 0.19
Zinco (mg) 1.24
Tiamina (mg) 0.10
Riboflavina (mg) 0.04
Niacina (mg) 2.50
Vitamina C (mg) 16
Folati (μg) 38
Vitamina A (μg) 3

I nostri produttori di Patata a pasta gialla 1 kg